Sharing is caring!

…Oppure un’opportunità da cogliere al volo e sfruttare?

Sappiamo tutti del problema dei rifiuti nella città di Roma che da mesi occupa le colonne dei pochi quotidiani che ancora sopravvivono e delle soluzioni ancora non pervenute. 

5165307072_45b86ba236_b

La soluzione a tutti i mali della capitale sembra provenire dal cilindro del presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti che ha proposto allo spaesato sindaco di Roma Marino, una soluzione rapida e indolore ( per Roma ).

Il piano proposto  in continuo sviluppo giorno dopo giorno, sotto lo sguardo attento dell’Assessore regionale Civita prevede il potenziamento e la rimessa in funzione a pieno regime del termovalorizzatore di Colleferro di proprietà di Lazio Ambiente Spa, nata dalle ceneri della fallimentare GAIA e controllata al 100% dalla Regione Lazio.

La proposta inoltrata da Zingaretti e mirata soprattutto a fare cassa, sarebbe quella di vendere l’impianto alla nuova municipalizzata romana che nascerà dall’intesa  tra AMA e ACEA. Il progetto è stato già proposto dall’Assessore Civita al presidente della municipalizzata Daniele Fortini.

Con l’immissione sul mercato dell’impianto, Acea sarebbe fortemente motivata all’acquisto per poi successivamente ammodernarlo con il cosidetto revamping. Infatti  Acea  ha in programma per i prossimi tre anni di investire 250 milioni per diventare entro il 2018 il terzo operatore nazionale del settore.

Secondo il consigliere pd Eugenio Patané, l’impianto rimodernato potrebbe  tranquillamente gestire tutti i rifiuti del Lazio visto che anche la regione ha stanziato 150 milioni di euro per comprare e revisionare l’impiantistica di settore. 

 

Comments

comments