Sharing is caring!

Domenica in campo Palestrina-Venafro
Calogero Germana

Terza domenica consecutiva di basket al PalaIaia, col settimo turno in programma tra Palestrina e la Dynamic Venafro. Seconda volta per i molisani sul campo di via Pedemontana, con un precedente poco confortante, ma con un progetto tecnico in continua ascesa. Il sodalizio del pres. Di Giovanni ha compiuto un bel balzo in avanti nello scorso campionato quando acquisti mirati permisero di rivoluzionare l’andamento assolutamente negativo, ottenendo un ruolino eccezionale nel girone di ritorno che è valso la salvezza diretta. Dalla ottima ossatura composta è poi ripartito in estate il Venafro, guidato in panchina da coach Mascio, a partire dal big Marco Rossi e le conferme degli esterni Tamburrini (la bandiera del gruppo), Minchella, Cancelli e della prolifica ala Moretti. Rivoluzionato il reparto lunghi con l’arrivo dell’esperto argentino Laguzzi e dell’atletico due metri Niccolò Rinaldi, giocatore che viaggia a 22 pt di media ed è il secondo del girone nella speciale classifica. Ad infoltire il pacchetto anche un under come il senegalese Gueye, classe 1997. Avremo dunque di fronte un avversario in salute, nel pieno dei festeggiamenti per i 40 anni di attività, e capace già di espugnare il difficile campo di Scauri per di più con uno scarto abbastanza netto. Giovedì sera invece la grossa soddisfazione di battere a domicilio Isernia nell’atteso derby, proiettandosi in una posizione di classifica tranquilla. Dalla Sicilia torna invece un Palestrina più maturo e cosciente dei propri mezzi, soggetto alle solite amnesie che coach Lullic cercherà settimanalmente di limitare, ma anche con la certezza che Alessandri sta iniziando a carburare dopo il mese d’inattività sfoderando una prestazione da 22 punti e 8 assist. Stesso discorso per Paesano che nelle prossime settimane potrà aumentare il proprio minutaggio, con la sicurezza di un Visnjic che seppur claudicante è stato capace di refertare qualcosa come 17 punti e 20 rimbalzi. A far la differenza si spera il pubblico prenestino, pronto a riaccogliere i propri ragazzi in questo mese di lunghe trasferte nel quale l’apporto dei sostenitori arancio verdi fuori casa verrà inevitabilmente a mancare. Solito appuntamento domenicale alle 18:00 con la direzione di gara affidata ai sigg. Stefano De Bernardi di Torino e Alberto Sconfienza di Costigliole d’Asti.

Comments

comments