Sharing is caring!

sindaco latini fascia 2

Il sindaco Alberto Latini annuncia l’accordo con Acea Ato2 per servire centinaia di famiglie
A VALMONTONE OTTO CHILOMETRI DI NUOVE FOGNATURE SU VIA ARIANA E I COLLI
Al termine di due anni di incontri e di lavoro, il Comune di Valmontone ha raggiunto un accordo quadro con Acea Ato2 e Rete I2Gas che consente ai cittadini dei colli e di via Ariana di avere un netto incremento delle reti idrica, fognaria e del gas.

“In particolare – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Luigi Ruggeri – abbiamo ottenuto oltre 6 chilometri di rete del gas, 3 chilometri e mezzo per l’acqua e ben 8 chilometri di fognatura. Particolarmente rilevante, anche per ciò che comporta sotto il profilo della salvaguardia ambientale, è proprio l’ampliamento della fognatura che permetterà a centinaia di famiglie di scaricare nel depuratore”.

“L’investimento sulla fognatura – spiega l’assessore Ruggeri – ammonta a 2 milioni e 290 mila euro, che il Comune anticipa accendendo un mutuo con cui progettare e realizzare le opere che, una volta che saranno concluse e prese in carico da Acea Ato2 che si farà carico per intero del mutuo. Un’operazione che ci permetterà di liberare ulteriori due milioni di euro da destinare ad altre opere pubbliche”.

Nel dettaglio, la nuova fognatura sarà realizzata su Via Ariana, per quasi 2 chilometri (dal mobilificio Muzi all’imbocco di Colle Santo Giudico) ed una spesa di 900 mila euro; su Colle San Giovanni, per 300 mila euro, dall’imbocco di Colle Sant’Onofrio fino alla ex fontana vicino a Fiorello; su Colle Mezzo Pane, Colle della Vecchia, Via Formale Nuovo e la parte delle abitazioni di Colle Tesoro (escluse dalla precedente fognatura) per 500 mila euro; su Colle Sant’Angelo, per 340 mila euro; su via della Pozzaga per 250 mila euro.

“Questo – commenta il sindaco Alberto Latini – è il risultato della buona e sana politica portata avanti dall’Amministrazione comunale, con Partito Democratico e Libera Valmontone, che si impegna ogni giorno per risolvere i problemi concreti della città e portare i servizi nelle case dei valmontonesi. Voglio ricordare che è già stata completata la fognatura di Colle Morello, iniziata nel 2006 e rimasta ferma per anni per problemi di pompe, che abbiamo risolto utilizzando la pendenza naturale. Ora, dopo una lunga attesa, i cittadini di Colle Morello, Colle Ostese e Colle San Giovanni possono chiedere allaccio alla pubblica fognatura”. “Questo nuovo grande intervento di ampliamento sulla rete fognaria – conclude Latini – ci consente di dare una risposta importante a quartieri molto popolosi, che erano sprovvisti di fogna. Subito dopo lavoreremo sulle dorsali interne, per raggiungere più famiglie possibile”.

Valmontone 02 dicembre 2015 

fognature 1 fognature 3

Comments

comments