Editoriale

Il Sindaco Igino Macchi festeggia con la cittadinanza la sua nomina

Venerdì 5 luglio la coalizione di centrosinistra risultata vincitrice al ballottaggio per il sindaco di Palestrina ha festeggiato in piazza con la popolazione il sindaco eletto. Il sindaco Igino Macchi ha annunciato il primo consiglio comunale il 15 luglio alle ore nella sala della Tholos del Museo Archeologico Nazionale, ha ringraziato i suoi elettori, i 64 candidati delle liste che lo hanno appoggiato, i 10 consiglieri eletti in consiglio comunale ed ha presentato la sua giunta, il vice sindaco assessore…
Leggi Tutto »
Editoriale

NON SONO ATTORI, MA IN SCENA SORPRENDONO “I RAGAZZI” DI VILLA MARINELLA INCANTANO IL PUBBLICO. RAPPRESENTATA LA COMMEDIA “TUTTA COLPA DEL CORONAVIRUS” – LA MAGIA DEL TEATRO: INCLUDE, UNISCE, DIVERTE

Giovedì, 20 giugno 2024, a Villa Marinella, via Santa Apollaria Vecchia 3, in quel di Zagarolo, c' è stato un evento non di secondaria importanza. "I ragazzi", cioè gli ospiti di Villa Marinella, la casa madre delle tre Comunità, che costituiscono il gruppo operante in zona, hanno dato vita ad una serata molto variegata e divertente. Si è soliti, ormai da qualche tempo, celebrare l’arrivo dell’estate con uno spettacolo teatrale e non solo, ma con altre piacevoli attrattive. Non si…
Leggi Tutto »
Editoriale

CHE ELEZIONI SARANNO QUELLE EUROPEE? SI TIRA FUORI DI TUTTO E DI PIÙ PUR DI CONTRASTARE GLI AVVERSARI TANTO RUMOR NON PER NULLA, MA PER LA CUCCAGNA IN PALIO. INTANTO CRESCE IL NUMERO DI CHI NON VA A VOTARE COSÌ VINCONO TUTTI E NESSUN

Il voto, qualsiasi occasione di voto, causa oggi e ogni volta di più delle precedenti, una generale e drammatica confusione. Innanzitutto si è quasi sempre in campagna elettorale, in quanto si ricorre al voto per ogni futile motivazione di contrasto e, in special modo, per avere l'opportunità di realizzare le proprie faccende. Si presume di avere il consenso popolare, per lo più, con una manciata di voti. Ciò consente ai trionfanti vincitori di fare il bello e il cattivo tempo…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL 25 APRILE E IL 1° MAGGIO DEVONO ESSERE SOLTANTO CELEBRAZIONI DI EVENTI E VALORI STRAORDINARI LE GUERRE E LE RIVALITÀ POLITICHE CAUSANO SOLO SCONTRI TRA OPPOSTE TENDENZE IL MONDO SI SCONVOLGE DA SOLO E LA CONFUSIONE REGNA SOVRANA SIAMO OPERATORI DI PACE!

Ogni occasione è buona per scendere in piazza. Giovedì 21 aprile e mercoledì 1°maggio ci sono state mille manifestazioni in mille piazze d'Italia. Dovevano essere solo due e per due validi motivi. Non entriamo nel merito di chi ha torto o di chi ha ragione. Prendiamo atto solo del fatto che delle ricorrenze celebrative a livello nazionale si trasformano in una generale pandemia di isterismi. Il 25 aprile è festa della Libertà. Il 1° maggio è festa del lavoro. Non…
Leggi Tutto »
Editoriale

Celebrazione del 25 aprile a Palestrina La Città di Palestrina ha celebrato la ricorrenza del 25 aprile, con i discorsi del vice sindaco e del presidente del consiglio dei ragazzi, dell’Anpi ed infine con la chiusura del Commissario Prefettizio dottoressa Caporale e con la deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti di tutte le guerre. Erano presenti le associazioni d’arma e civili della Città il servizio musicale è stato reso dalla Banda Giovanni Pierluigi da Palestrina, numerosa…
Leggi Tutto »
Editoriale

TIVOLI RADUNO DELLE SEZIONI DELL’ ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI SABATO 20 E DOMENICA 21 APRILE LA CITTADINA RESPIRA ARIA DI AUTENTICO SPIRITO PATRIOTTICO I CARABINIERI, ANCHE DA PENSIONATI, RESTANO FEDELI ALLA LORO MISSIONE TANTI CIVILI AUMENTANO LE FILE DELL’ ASSOCIAZIONE E LA BENEMERITA VOLA SEMPRE PIÙ IN ALTO

A Tivoli "Raduno Interregionale delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri (ANC)". Due giorni, sabato 20 e domenica 21 aprile, la storica e ben nota cittadina laziale si è colorata di rossonero, le tinte tipiche dell’Arma dei Carabinieri e delle relative Associazioni di volontariato. Un evento vissuto all' insegna dell’ammirazione e dell’entusiasmo che le divise sanno ancora trasmettere sia ai grandi che ai piccoli. Purtroppo, in questi ultimi tempi non solo i Carabinieri, ma anche gli altri Corpi dello Stato, istituiti per…
Leggi Tutto »
Editoriale

LA DOSAVO COMPIE 35 ANNI E FESTEGGIA PREMIANDO

Premiazione del concorso annuale indetto per la scuola media inferiore di San Cesareo sull’importanza della donazione del sangue Mercoledì 3 aprile 2024, presso i locali del Centro Anziani di San Cesareo, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso “L’importanza della donazione del sangue” svolto dagli alunni delle terze classi della scuola media inferiore di San Cesareo. La cerimonia si è svolta in concomitanza con i festeggiamenti per il 35° anno di attività dell’Associazione (Donatori di Sangue…
Leggi Tutto »
Editoriale

SE ABBIAMO LA PASQUA LO DOBBIAMO AL POPOLO DI ISRAELE, MA ANCHE IL NATALE E TUTTO IL RESTO. LE GRANDI CIVILTÀ DI OGGI NON CI SAREBBERO STATE, ALMENO COME LE CONOSCIAMO. MOSÈ HA DATO I COMANDAMENTI, I GRANDI DI OGGI LI IGNORANO. SENZA, I POPOLI NON SONO NÉ LIBERI E NE’ UGUALI

Partiamo con un’ipotesi. Se Netanyahu smettesse di bombardare Gaza e annunciasse la pace, la cessazione delle ostilità in atto e la conseguente liberazione del popolo palestinese costituirebbero una bella realtà. Il popolo di Israele è stato liberato da Mosè dalla schiavitù in Egitto. Sa benissimo che significa stare lontani dalla propria terra, in un paese straniero e per giunta schiavi dei Faraoni. È diventata una grande festa quella della liberazione dalla schiavitù. Pasqua, infatti, vuol dire "passaggio", il passaggio, cioè,…
Leggi Tutto »
Editoriale

RUSSIA – EUROPA: DUE RIVALI?NO! IL POPOLO RUSSO CI È AMICO E NOI DI LUI INVECE DI FAR GUERRE COSTRUIAMO PONTI DI PACE ANCHE SU ISRAELE E PALESTINA PIOVANO ARCOBALENI DI SPERANZA

Non riusciamo più a risolvere neanche le cose più semplici. È tanto difficile parlare, invocare e ottenere pace, invece che accendere e continuare con le guerre? Basta volerlo veramente e le colombe della pace volerebbero felici. Il popolo russo ci è amico. Lo è da le primavere di questo popolo, che ha guardato sempre con simpatia e ammirazione i vicini popoli dell' Europa. Come non ricordare l' Europeizzazione della Russia ad opera dello zar Pietro il Grande? La Caduta del…
Leggi Tutto »
Editoriale

LA NUOVA TORRE DI BABELE E LA CONFUSIONE DELLE LINGUE – NON HA PIÙ SENSO DIRE QUALCOSA, CAPIRLA E DIALOGARE – LA POLITICA, LA GRANDE BUGIARDA, SEGUITA DALLA PUBBLICITÀ – SIAMO UN PAESE CON UN INCERTO FUTURO – IL DOMANI SI COSTRUISCE OGGI E CON LA COOPERAZIONE DI TUTTI

Si dice solo cittadini o cittadine e cittadini? Solo ragazzi o ragazze e ragazzi? E via di questo passo in tanti altri termini correnti: sindaco, ministro, bambino e così via. Sembra che le grammatiche italiane o non le studia più nessuno o nuove mode impongono di parlare e scrivere come pare e piace a chiunque. Ogni regola non viene rispettata. Non ha importanza chi l'ha scritta. Si usa oggi manifestare pubblicamente ogni dissenso anche a regole e principi universalmente validi…
Leggi Tutto »
Editoriale

LE SUORE DELLO SPIRITO SANTO, CONSORELLE DELLA MITICA SUOR BERNARDA, CONTINUANO ALLA GRANDE LA LORO MISSIONE DUE HANNO CELEBRATO IL 25° DELLA LORO PROFESSIONE, UNA TERZA HA PRONUNCIATO I VOTI PERPETUI LA SOLENNE CERIMONIA IN CHIESA, SABATO 20 GENNAIO – IL MONDO CHE CI PIACE È QUELLO SEMPLICE DELLE PERSONE UMILI A DIO CONSACRATA

Sabato, 20 gennaio 2024, alle ore 11, messa solenne nella chiesa di San Cesareo, celebrata dal vescovo diocesano, Mons. Mauro Parmeggiani. Davanti all' altare tutto un fastoso addobbo tipo matrimonio, solo che, invece degli sposi, c' erano tre suore. Due delle tre, Suor Virginia e Suor Maria Nieves, hanno celebrato il 25° della loro professione dei voti, mentre una terza, Suor Maria Giovanna ha pronunciato i voti perpetui. Che fantastico avvenimento! Qualche matrimonio ancora si vede, come si vedono pure…
Leggi Tutto »
Editoriale

7 GENNAIO 1797 – 7 GENNAIO 2024 – 227 ANNI DELLA BANDIERA ITALIANA: DAL RISORGIMENTO ALL’ UNIONE EUROPEA – TRA FLESSIONI E RIPRESE, TRA BOOM ECONOMICI E CRISI, IL TRICOLORE VA DRITTO – NON PERDIAMOLO DI VISTA – ALTRIMENTI SONO GUAI E ORA CI SIAMO DENTRO – TIRIAMOCI FUORI –

     La prima decade di gennaio 2024 è ormai andata. Siamo già avanzati nel nuovo anno, ma di tutte quelle cose che ci siamo augurati non si vede un bel niente. Sui fronti di guerra ciò che avanza di ora in ora sono solo distruzione e morte. Ma sembreranno innocui botti di capodanno, se a qualche esaltato capo dei tanti su questa terra venisse in mente di passare a vie di fatto risolutive. Sarebbe la fine. E che fine!     …
Leggi Tutto »
Editoriale

IL 2024 SARÀ L’ANNO CHE ASPETTIAMO? SÌ, SE AL POSTO DELL’ ODIO E DELLE VENDETTE AMEREMO DI PIÙ – NON SONO DUE PAROLE DI AUGURI A CAMBIARE IL MONDO – CI VUOLE BEN ALTRO

Come finiscono, in genere, le contese tra ragazzi? Spesso accade di vedere due che si attaccano in lotte furibonde. Gli altri si mettono intorno e li aizzano. Non è raro che qualcuno più responsabile e più forte divida i due e li rimetta in riga. Il gruppo così ritorna tranquillo e a posto. Lo si vede anche, specie tra i più piccoli, che a volte litigano. Se le danno, piangono, si lamentano, ma dopo pochi minuti ritornano a giocare, a…
Leggi Tutto »
Editoriale

EXPO 2030 SI FARÀ A RIAD – AMAREZZA DELL’ ITALIA – INUTILE LECCARSI LE FERITE CON LA SCUSA DELLA PREVALENZA DEI FORTI RAPPORTI ECONOMICI – RIFACCIAMO L’ ITALIA O SI MUORE – TIMORI PER IL GIUBILEO DEL 2025 – ROMA STA PERDENDO FASCINO E SEDUZIONE –

L'EXPO 2030 si farà a Riad. Passa l' Arabia Saudita con 119 voti, seguono Busan della Corea del Sud con 29 voti e Roma con solo 17 voti. Che disfatta! Roma e gli Italiani si consolano, sostenendo di aver previsto il responso delle urne, dettato più da rapporti economici che da altre più essenziali considerazioni. In pratica è la potenza economica dei paesi, che ambiscono a primeggiare rispetto ai meno baciati dal dio danaro, a fare la differenza. Poteva vincere…
Leggi Tutto »
Editoriale

DOMENICA 26 NOVEMBRE CELEBRATA SANTA CECILIA, PATRONA DELLA MUSICA – L’ ASSOCIAZIONE BANDA E CORO COMUNALE L’ HA ONORATA ALLA GRANDE – IL CORO HA ANIMATO LA MESSA VESPERTINA, MENTRE LA BANDA HA DELIZIATO CON UN CONCERTO – IL “LEIT MOTIVE” DI QUEST’ANNO E’ LA LOTTA ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE, ISPIRATA AL FILM “C’ E’ ANCORA DOMANI”

Domenica 26 novembre 2023 non è stata una domenica delle solite, ma un giorno in cui sono confluiti vari avvenimenti. Il giorno precedente, sabato, si è celebrato il movimento mondiale della violenza contro le donne. A San Cesareo, già dal 24 i ragazzi delle Scuole dell' IC sono scesi in piazza, per lanciare un messaggio forte e chiaro, che avviasse a nuove ere in cui tutti gli uomini possano vivere in pace, rispettarsi e farla finita con qualsiasi atto di…
Leggi Tutto »
Editoriale

DOMENICA 26 NOVEMBRE CELEBRATA SANTA CECILIA, PATRONA DELLA MUSICA – L’ ASSOCIAZIONE BANDA E CORO COMUNALE L’ HA ONORATA ALLA GRANDE – IL CORO HA ANIMATO LA MESSA VESPERTINA, MENTRE LA BANDA HA DELIZIATO CON UN CONCERTO – IL “LEIT MOTIVE” DI QUEST’ANNO E’ LA LOTTA ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE, ISPIRATA AL FILM “C’ E’ ANCORA DOMANI” –

OLENZA CONTRO LE DONNE, ISPIRATA AL FILM "C' E' ANCORA DOMANI" - Domenica 26 novembre 2023 non è stata una domenica delle solite, ma un giorno in cui sono confluiti vari avvenimenti. Il giorno precedente, sabato, si è celebrato il movimento mondiale della violenza contro le donne. A San Cesareo, già dal 24 i ragazzi delle Scuole dell' IC sono scesi in piazza, per lanciare un messaggio forte e chiaro, che avviasse a nuove ere in cui tutti gli uomini…
Leggi Tutto »
Editoriale

Il MERCATO SETTIMANALE DI SAN CESAREO CERCA CASA – TRA LE DIVERSE PROPOSTE DI DOVE SISTEMARLO, UNA HA PIU’ CONSENSI : LA ZONA INDUSTRIALE, COLLE LA NOCE – MOLTE LE PROBLEMATICHE SUL TAPPETO, MA PREVALGONO COSE PIU’ ATTRAENTI E CONDIVISIBILI – LA CAMPAGNA ELETTORALE È PERENNEMENTE APERTA –

Prima il mercato settimanale si svolgeva tra il Piazzale delle Scuole e la Villetta. Poi lo si è trasferito sull' ex area Cotral. Doveva essere una sede provvisoria, invece è diventata ideale e permanente. In assenza di un Piano Regolatore Generale, San Cesareo è cresciuto alla rinfusa. Ogni Amministrazione ci ha messo la propria pezza a colore e il vestito di Arlecchino si è bello che fatto. Ultimamente, tra rotatorie, creazioni di arie verdi e l' incremento di varie attività…
Leggi Tutto »
Editoriale

A COLLEFERRO SI SVELA IL PRODOTTO DEL PROGETTO “IL MIO NOME E’ GIOVANNI”

L’Istituto Comprensivo Oreste Giorgi di Valmontone ha portato a termine il progetto “Il mio nome è Giovanni” dopo mesi di lavoro intenso ed entusiasmante per un centinaio di ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Il progetto, in memoria di Giovanni Falcone e di tutte le vittime della mafia, consisteva nella realizzazione di filmati che ripercorressero la vita e l’operato del famoso magistrato con l’intento di indurre a riflettere sui temi della legalità. Ciò che è stato realizzato è, quindi,…
Leggi Tutto »
Editoriale

LA GUERRA INFINITA – MA DEVE ESSERE SEMPRE INFINITA? IN TANTE PARTI DELLA TERRA SI SPARA, SI MUORE E SI DISTRUGGE – CHE COSA C’ È ALL’ ORIGINE DI QUESTA GRANDE PIAGA DELL’ UMANITÀ? – PURTROPPO, CHI HA IL POTERE E L’ AUTORITÀ DI NON FAR DIVAMPARE GLI INCENDI NON C’ È

Ogni giorno ce n' è una, una nuova guerra. I focolai, invece di spegnersi, si accendono e si estendono a macchia d' olio. Ieri in campo la Russia e l' Ucraina, oggi Israele e la Palestina. Il primo sanguinoso e crudele conflitto continua e sempre più in crescendo, mentre il secondo diventa ancor di più incandescente. E nessuno porta neppure un secchio d' acqua per spegnere gli incendi. Tutti, al contrario, si schierano chi a favore e chi contro. Dovunque…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL TRIBUNALE DI TIVOLI HA ARCHIVIATO PER INFONDATEZZA DI NOTIZIA DI REATO LA DENUNCIA CONTRO IL PRESIDENTE DEL CENTRO ANZIANI DI SAN CESAREO – TRIONFO DELLA SAGGEZZA, DEL BUONSENSO E DELLA PIENA DISPONIBILITÀ DI TUTTI I SUOI COMPONENTI – I NOSTRI “RAGAZZI” SONO I PROTAGONISTI ASSOLUTI IN TANTE IMPORTANTI OCCASIONI – VEDIAMO QUELLA DELL’ AGRITAVOLO E IL RECUPERO DELLA RINVIATA SAGRA DELL’ UVA

Il Tribunale di Tivoli ha inviato comunicazione scritta sull'esito di una denuncia, archiviata per l' infondatezza della notizia di reato. . Su questo non c' è stato mai ombra di dubbio e di timore, perché si è sempre agito in ottemperanza alle leggi e al buon senso, che regolano la vita e l' attività del Centro. Eppure in diversi periodi e con diversi Presidenti, l' uno meglio dell' altro da Zeno Mariani in poi, non è mancato mai qualcuno che…
Leggi Tutto »
Editoriale

SAN CESAREO, UN CENTRO SEMPRE PIÙ ATTIVO E ACCOGLIENTE – NON È ANCORA UN LUOGO FAMOSO COME TANTI ALTRI DELL’ INTERLAND – L’ ESTATE 2023, VARIA E FANTASMAGORICA, NON È STATA DIVERSA DALLE PRECEDENTI, MA STA CRESCENDO –

- Quella di San Cesareo è stata un' estate ricca di novità, di divertimenti, di fantasiose serate, insomma di piacevole relax. E non è stata questa la prima volta. Lo fa già da qualche anno. Piano piano sta salendo come luogo di notevole interesse e attrazione. Il motivo di questa ascesa è dovuto sia alla sua posizione strategica che all' indovinata sinergia di forze esistenti e funzionanti sul territorio. Queste, sotto certi importanti aspetti, sono costituite dal Comune, dalla Pro…
Leggi Tutto »
Editoriale

Rose di Maggio

Maggio è il mese delle rose e il mese della mamma, per questo domenica 14 Maggio, vi aspetto presso la mia azienda in Via Carbuna 36, 03026 Pofi (Fr) per l’evento “Rose di Maggio”. Potrete trovare rose di diverse varietà e dai colori più disparati!🌹
Leggi Tutto »
Editoriale

Porte aperte nell’azienda agricola Pulciani Pofi

Aprile - festeggiamo la primavera - dove? A Pofi L'azienda agricola Pulciani Achille & Giuseppe ti invita a trascorrere, il 23 aprile del 23, una straordinaria giornata nei suoi vivai e per completare in bellezza il viaggio nelle meraviglie floreali e degustazioni gastronomiche con bontà ciociare. Un benvenuto a tutti i graditi visitatori e grazie Come arrivarci
Leggi Tutto »
Editoriale

QUALI NUOVI ORIZZONTI SI SONO APERTI NEL NUOVO ANNO? L’ ALBA DI GIORNI DIVERSI NON SI VEDE SORGERE – TUTTI PARLANO, MA DIALOGHI VERI ZERO – MAMELI CONTINUA A DIRE CHE L’ ITALIA S’ È DESTA, MA NESSUNO SENTE LA SVEGLIA – IN LOMBARDIA E NEL LAZIO SI VOTA – IL CANTO DELLE SIRENE PROSEGUE

Sono già vari giorni che siamo nel 2023. Le guerre non fanno soste, il covid imperversa, l'inflazione e il caro vita aumentano a dismisura, i politici continuano ad abbaiare gli uni contro gli altri e quindi tutto come prima, anzi peggio di prima. Di oasi in questo deserto senza fine neppure a parlarne. Eppure qualcosa di bello prima o poi uscirà fuori. L' uomo, a mali estremi, è riuscito, quasi sempre, in extremis, a trovare estremi rimedi. Vedi ultimamente il…
Leggi Tutto »
Editoriale

ANNO CHE VA, ANNO CHE VIENE – COSA ABBIAMO FATTO NEL 2022 PER ASPETTARCI CAMBIAMENTI E FATTI POSITIVI? – DA SOLO NON SI CREA NULLA SE QUALCUNO NON SMUOVE LE ACQUE – CHI LO HA FATTO NEL 2022 PER NOVITÀ CONCRETE? – VENTI DI GUERRA TIRANO SEMPRE PIU’ FORTI E LE PREVISIONI VOLGONO A URAGANI- LO STOP DELLE ARMI E LA PACE SONO DI LA’ DA VENIRE – LA UE RIUSCIRA’ A CONVERTIIRE PUTIN E A COMPLETARE L’UNITA E LA FUNZIONALITA’ DEGLI STATI EUROPEI? –

- La storia del passato non è soltanto un ricordo, è una dolorosa eredità. Intanto, ancora per qualche giorno, facciamo finta di dimenticare , ma ci ritroveremo, al risveglio, come viaggiatori che hanno perduto il treno. Si deve riprendere il cammino con armi e bagagli appresso. È vero! Non abbiamo visioni ottimistiche per il futuro. Del resto, come farle e su che cosa? Crediamo nella ragione, nel buon senso e nell'aiuto del Signore di lassù. Lui è nato in una…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL GOVERNO, QUELLO POLITICO, ORA C’ È – LO HANNO ELETTO I CITTADINI IN LÌBERE ELEZIONI IL 25 SETTEMBRE DEL 2O22 – IL PARLAMENTO È SI UN LUOGO DI SCONTRI E DI BATTAGLIE, MA ANCHE E SOPRATTUTTO DOVE DEVONO AVVENIRE COSTRUTTIVI CONFRONTI – GLI ELETTI RAPPRESENTANO TUTTI GLI ELETTORI –

Da mercoledì , 26 ottobre 2022, l'Italia ha un governo politico regolarmente eletto e legittimato dal voto del parlamento. È il primo governo, dal conseguimento dell'unità nel 1861 ad oggi, retto da una donna, Giorgia Meloni. Giorgia Meloni ha portato il suo partito, "Fratelli d' Italia", ad essere il più votato in questa tornata elettorale. Inoltre, poiché fa parte della coalizione di Centro Destra, ha la maggioranza in Parlamento, cosicché il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, le ha affidato l'incarico…
Leggi Tutto »
Editoriale

SAN CESAREO FA UN PASSO AVANTI NELLA SANITÀ – POTENZIATO E RIAPERTO IL PRESIDIO SANITARIO DI VIA GIULIO GIORDANI, 3- È UFFICIALMENTE ATTIVO DA LUNEDÌ 3 OTTOBRE

Gli otto Sindaci, che si sono succeduti dal conseguimento dell'autonomia ad oggi, non sono riusciti a realizzare le opere che i cittadini si aspettano da tempo. Una, fra tutte, il PRG. In verità i vari Sabelli, Scacco, Mariani, Panzironi e attualmente Alessandra Sabelli, non sono stati con le mani in mano. Ognuno i suoi impegni quotidiani e, a volte anche oltre, li ha fedelmente assolti. Il Sindaco Pietro Panzironi, per i suoi due mandati, è stato a tutto servizio dei…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL 23 SETTEMBRE, FESTA DI SAN PIO DA PIETRELCINA

    Papa Giovanni Paolo II ha stabilito che la Chiesa celebrasse il 23 settembre la festa di Padre Pio, proclamato Santo. Perché il 23 settembre? Perché nella notte tra il 22-23 settembre del 1968 Padre Pio volò ad abbracciare Colui, che aveva voluto che portasse le sue stesse piaghe. Quel Frate quelle piaghe le ha portate dal 20 settembre del 1918 fino alla sua morte. Subito dopo, Giovanni Scarale, il poeta di San Giovanni Rotondo e del grande Frate, ha…
Leggi Tutto »
Editoriale

PER LE ELEZIONI DEL 25 SETTEMBRE 2022, UN COPIONE DEJA VU – ESITI SCONTATI DI UNA STORIA INFINITA – GLI ELETTORI, TUTTAVIA, BOLLONO DENTRO COME UN VULCANO – PRIMA O POI ESPLODERÀ

Si avvicina il gran giorno. Ormai manca poco al 25 settembre del 2022. I diretti interessati (sono 101) riempiono sia le plance predisposte per la propaganda elettorale, che anche abusivamente i muri delle città di manifesti invitanti e osannanti. Neppure le strade scampano, in quanto vengono ricoperte di volantini con slogan e immagini di personaggi in corsa per poltrone e poltronissime in palio. Quanto spreco! Uno spreco che finisce sotto le ruote delle macchine, sotto i piedi dei passanti, diventando…
Leggi Tutto »
Editoriale

PIÙ DI CENTO I SIMBOLI DEI PARTITI E PARTITINI, VECCHI E NUOVI, CHE SI PRESENTANO ALLA KERMESSE ELETTORALE DEL 25 SETTEMBRE – GLI ELETTORI DEVONO SCEGLIERE TRA 101 MAGICHE FORMAZIONI – TUTTI BRAVI, MA CHI IL MIGLIORE? –

Il 25 settembre 2022 si vota per le politiche e in anticipo rispetto alla regolare scadenza nel 2023. Il governo Draghi, uno dei migliori di questi ultimi anni, non è stato più sostenuto dalle forze coalizzate e il Presidente della Repubblica ha sciolto le Camere. Fin qui tutto secondo il dettato della Costituzione. Il presente e l' immediato futuro non sono visioni così confortanti e con rosee speranze. C'è una guerra, quella della Russia contro l' Ucraina. in continua evoluzione…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL SOSIA UFFICIALE DI ZUCCHERO TORNA A CASTEL SAN PIETRO ROMANO

Sabato 20 agosto 2022 il concerto in piazza Mr. Pepper Blue Mr. Pepper Blue, alias Elio Ericina, torna a cantare nel borgo più bello del Mediterraneo le canzoni di Zucchero di cui è il sosia ufficiale, l’unico accreditato dallo stesso Fornaciari. Dopo le tappe di Zagarolo, di Itri e Gaeta, il bluesman laziale torna nei Monti Prenestini con il suo repertorio che abbraccia tutta la produzione discografica del grande cantautore emiliano. Dalle canzoni più melodiche come Dune Mosse, Diamante o…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL VOTO È UN DIRITTO E UN DOVERE DI OGNI CITTADINO – ORA, TENENDO SEMPRE BEN SALDO IL PRINCIPIO, È IL CASO DI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE LA MASSA CHE NON VOTA NESSUNO O CHE MANCO VA A VOTARE – L’ELETTORE, OGNI ELETTORE, È IL VERO PROTAGONISTA DELLA DEMOCRAZIA – L’ ELETTO È TENUTO A FARE CIÒ PER CUI È STATO ELETTO – E BASTA

Il 25 settembre 2022, ci sarà il prossimo giro di consultazioni elettorali a livello nazionale. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha sciolto le Camere, in seguito alle dimissioni del Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi. Come si è messa la situazione, altro che consultazioni? È più esatto parlare di abili strategie di conquista di voti che non di libere elezioni. Queste presentano, infatti, ammucchiate di partiti e partitini su ambedue i Fronti, sia quello di Sinistra che quello…
Leggi Tutto »
Editoriale

UNA VOLTA AL GOVERNO, NEL 2018, I CINQUE STELLE SI ERANO IMPEGNATI A FARE LE RIFORME – NON SONO STATE FATTE – DI MAIO, UNO DEI FONDATORI DEL MOVIMENTO, HA LASCIATO IL SUO PARTITO PRIMA DELLA CADUTA DEL GOVERNO DRAGHI – SI VA ALLE URNE – SÌ, MA PER VOTARE CHI? – O MANDARE TUTTI A QUEL PAESE QUESTA VOLTA?

UNA VOLTA AL GOVERNO, NEL 2018, I CINQUE STELLE SI ERANO IMPEGNATI A FARE LE RIFORME - NON SONO STATE FATTE - DI MAIO, UNO DEI FONDATORI DEL MOVIMENTO, HA LASCIATO IL SUO PARTITO PRIMA DELLA CADUTA DEL GOVERNO DRAGHI - SI VA ALLE URNE - SÌ, MA PER VOTARE CHI? - O MANDARE TUTTI A QUEL PAESE QUESTA VOLTA? - Il 2018 avevamo una speranza: forze nuove, provenienti da idee innovative, come quella di aprire il Parlamento come una…
Leggi Tutto »
Editoriale

CAVALIERI ANTICHI E CAVALIERI MODERNI – MARCO PAOLACCI, PRIMO ASSOLUTO DOMENICA 17 LUGLIO SULLE PISTE DI MONTEROSI – LE DAME FACEVANO FARE MIRACOLI AI CAVALIERI DI CARLO MAGNO E DEL RE ARTÙ – QUELL’ ‘ANTICO SPIRITO CONTINUA ANCHE NEL XXI° SECOLO – IL GIOVANE CAMPIONE REGIONALE SI È GUADAGNATO LA PARTECIPAZIONE, A MODENA, ALLA COPPA DELLE REGIONI –

Continuano le gare nell' ambito regionale dei ragazzi, che praticano lo sport dell'equitazione, stile cow boy. Domenica, 17 luglio 2022, a Monterosi di Nepi (Viterbo) ha avuto luogo una delle tappe del tour per la conquista del titolo regionale. Ogni partecipante si è esibito nella categoria di appartenenza, A questi appuntamenti aderiscono le varie scuole di equitazione del Lazio, che insegnano tali discipline sportive. Il non ancora maggiorenne Marco Paolacci (16 anni ancora da compiere), frequenta la suola di Alessandro…
Leggi Tutto »
Editoriale

MATURITÀ 2022 TRA L’IMPERVERSARE DEL COVID 19, VERSIONE OMICRON 5 – MOLTI I CASI CHE HANNO COSTRETTO LE COMMISSIONI A SESSIONI SUPPLETIVE – OTTIMI, TUTTAVIA, I RISULTATI, CHE SFIORANO IL 100% DEI CANDIDATI AMMESSI ALLE PROVE – MA IL SISTEMA, VECCHIO DI QUASI CENT’ ANNI, VA ABOLITO O TOTALMENTE CAMBIATO – SOLO TANTA PAURA PER NULLA

La maturità 2022 ha chiuso i battenti. È finito l'ennesimo teatrino, anzi la 99ma replica dello stesso copione. Dobbiamo risalire al filosofo Giovanni Gentile, a riforme fasciste, per capire come è cambiato il sistema. Nel tempo nessun radicale cambiamento. Solo toppe su toppe ne hanno fatto un'arlecchinata. Finora non si è visto chi ha avuto l'ardire di farla finita con queste recite a soggetto senza fine. Ministri della P. I. e relativi governi sono vissuti di rendita del passato. Questa…
Leggi Tutto »
Editoriale

SAN CESAREO: UNA BELLA CERIMONIA CHIUDE IL CORSO BLS PER I BAMBINI DI 3° MEDIA

Cerimonia di premiazione Il 31 maggio 2022, dalle h. alle h. , presso la palestra comunale, si è svolta la cerimonia di chiusura dell’annuale concorso dedicato alla donazione di sangue che vede partecipe la scolaresca di 3° media dell’Istituto Comprensivo San Cesareo. Ogni anno, infatti, (ad eccezione dello stop dovuto alla pandemia), da circa 10 anni, la (donatori di sangue volontari) porta avanti un progetto indirizzato ai bambini per la loro sensibilizzazione all’importanza della donazione di sangue. Il progetto parte…
Leggi Tutto »
Editoriale

A YALTA IL MONDO FU DIVISO TRA EST E OVEST – È TEMPO DI UNA NUOVA YALTA – L ‘EUROPA DEVE AVERE UN SUO RUOLO CENTRALE – L’ AGO DELLA BILANCIA È PUTIN, SOSPESO TRA EUROPA E CINA – SE LA GUERRA CONTINUA , È LA FINE –

A YALTA IL MONDO FU DIVISO TRA EST E OVEST - È TEMPO DI UNA NUOVA YALTA - L 'EUROPA DEVE AVERE UN SUO RUOLO CENTRALE - L' AGO DELLA BILANCIA È PUTIN, SOSPESO TRA EUROPA E CINA - SE LA GUERRA CONTINUA , È LA FINE - Sono 77 anni dalla Conferenza di Yalta ad oggi. Yalta costituisce un punto determinante per i destini dell'Europa. In questa località della Crimea si è arrivati a tappe, iniziando dall' incontro di…
Leggi Tutto »
Editoriale

LA TERZA GUERRA MONDIALE NON SI FARÀ SOLO SE PUTIN CAMBIASSE I SUOI PIANI – GLI CONVERREBBE DIVENTARE PIÙ UN GRANDE LEADER EUROPEO CHE NON PRENDERSELA CON LA SOLA UCRAINA – SORGEREBBE UNA NUOVA ERA PER IL VECCHIO CONTNENTE, PROMOSSO A POTENZA DI PRIM’ ORDINE – LETTERA APERTA A VLADIMIR PUTIN, L’ ULTIMO ZAR –

LA TERZA GUERRA MONDIALE NON SI FARÀ SOLO SE PUTIN CAMBIASSE I SUOI PIANI - GLI CONVERREBBE DIVENTARE PIÙ UN GRANDE LEADER EUROPEO CHE NON PRENDERSELA CON LA SOLA UCRAINA - SORGEREBBE UNA NUOVA ERA PER IL VECCHIO CONTNENTE, PROMOSSO A POTENZA DI PRIM' ORDINE - LETTERA APERTA A VLADIMIR PUTIN, L' ULTIMO ZAR - "Da un novello Erode puoi essere tu stesso il Messia di una nuova era, sia per l' Europa che per il mondo intero. Il momento…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL MONDO INTERO CHIEDE A PUTIN DI FERMARSI, MA IL RUSSO NON SI FERMA – MA È PROPRIO SICURO CHE QUESTA È LA STRADA GIUSTA E IL MOMENTO GIUSTO PER LE SUE RIVENDICAZIONI? – .IL SECOLO SCORSO NON HA INSEGNATO NULLA? –

Stiamo incominciando a perdere il conto dei giorni da quando il Presidente russo Putin ha dato il via a questa nuova guerra nel cuore dell'Europa. Il mondo è in subbuglio. Cerca disperatamente la pace, di cui, come sempre, non si può fare assolutamente a meno. I potenti della terra temporeggiano. Vorrebbero fare qualcosa di concreto per far rinsavire quell' abile calcolatore, che ha tutte le intenzioni di radere al suolo l' intera Ucraina, se non dà segni di resa alle…
Leggi Tutto »
Editoriale

LA GUERRA AVANZA – NESSUNA SCHIARITA ALL’ORIZZONTE – SOLO PEGGIORAMENTI – CHE SI PUÒ FARE? – QUALCOSA È POSSIBILE FINCHÉ SI È ANCORA IN TEMPO – VEDIAMO QUALE –

Se non eravamo d'accordo con le sanzioni e con le ulteriori aggravanti, immaginarsi se lo siamo ora con il bla bla dell' attuale politica nei confronti di Putin e con la fornitura di armi all' Ucraina. L' Unione Europea, per avere un ruolo diverso e determinante, una volta per tutte, deve diventare libera, indipendente e avere una propria capacità e forza di difesa. Quindi, basta con la NATO. Noi non possiamo fare a meno della Russia, né la Russia di…
Leggi Tutto »
Editoriale

CHE STA SUCCEDENDO E CHE SUCCEDERÀ? – IL MONDO ALLIBITO NON FERMA IL PRECIPITARE DEGLI EVENTI, SCATENATI DAL PRESIDENTE RUSSO, PUTIN – FIN DALLE PRIME LUCI DELL’ ALBA DEI 24 FEBBRAIO DEL 2O22 È INIZIATA L’ INVASIONE DELL’UCRAINA – È GUERRA

- Proprio giovedì grasso del 24 febbraio, il Presidente russo, Putin ha dato il via all'invasione dell'Ucraina. È iniziata una guerra dalle conseguenze inimmaginabili. Intanto la pandemia continua a tenerci ancora in stato di assedio e non risparmia ugualmente vite umane e disastri economici. Un po' ci siamo abituati a vivere in trincea, però questa guerra non ce l'aspettavamo, né tantomeno la vogliamo. Lo zar Putin la vuole , sfidando tutti e tutto. Ma chi è Putin? E, poi, lo…
Leggi Tutto »
Editoriale

GIORNI DELLA MERLA HANNO COINCISO CON LE VOTAZIONI PER L’ ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA – GLI ULTIMI TRE GIORNI DI GENNAIO DOVREBBERO E SPESSO LO SONO I PIÙ FREDDI DELL’INVERNO – LE VOTAZIONI PRESIDENZIALI COME PALCOSCENICO HANNO AVUTO, AL CONTRARIO, SCENARI DI FUOCO – IL RICONFERMATO MATTARELLA}}} NON SI AFFACCIA SU DI UN GIARDINO DI ROSE –

GIORNI DELLA MERLA HANNO COINCISO CON LE VOTAZIONI PER L' ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA - GLI ULTIMI TRE GIORNI DI GENNAIO DOVREBBERO E SPESSO LO SONO I PIÙ FREDDI DELL'INVERNO - LE VOTAZIONI PRESIDENZIALI COME PALCOSCENICO HANNO AVUTO, AL CONTRARIO, SCENARI DI FUOCO - IL RICONFERMATO MATTARELLA}}} NON SI AFFACCIA SU DI UN GIARDINO DI ROSE - Il 29 il 30 e il 31 gennaio, i cosiddetti "Giorni della Merla", i più freddi dell' inverno, hanno costituito gli scenari…
Leggi Tutto »
Editoriale

“QUANDO FINIRÀ?” CHIEDEVA PAPA GIULIO II°A MICHELANGELO DURANTE I LUNGHI LAVORI DELLA CAPPELLA SISTINA – L’ARTISTA RISPONDEVA:”QUANDO FINIRÀ”. QUANDO FINIRÀ LA PANDEMIA? CE LO CHIEDIAMO NOI OGGI – L’ABBIAMO TRASFORMATA IN UNA VERA GUERRA NON SOLO DI CARATTERE MILITARE, MA ANCHE CIVILE E QUESTO DOVUNQUE – INTANTO SI ELEGGE IL PRESIDENTE –

"QUANDO FINIRÀ?" CHIEDEVA PAPA GIULIO II°A MICHELANGELO DURANTE I LUNGHI LAVORI DELLA CAPPELLA SISTINA - L'ARTISTA RISPONDEVA:"QUANDO FINIRÀ". QUANDO FINIRÀ LA PANDEMIA? CE LO CHIEDIAMO NOI OGGI - L'ABBIAMO TRASFORMATA IN UNA VERA GUERRA NON SOLO DI CARATTERE MILITARE, MA ANCHE CIVILE E QUESTO DOVUNQUE - INTANTO SI ELEGGE IL PRESIDENTE - Sono in corso le votazioni per eleggere il Presidente della Repubblica. Non è stata e non è cosa facile eleggere una persona che sia all'altezza. Questa è una…
Leggi Tutto »
Editoriale

UN ANNO NUOVO, MA SARÀ VITA NUOVA? – I DETTI ANTICHI NON PREVEDEVANO PANDEMIE E ALTRE INCOGNITE DEL GENERE – LO SCORSO ANNO DA UN’ ATROCE E DUPLICE SCONFITTA SI È PASSATI AD UNA SORPENDENTE OFFENSIVA, GRAZIE AI VACCINI – IN QUESTO 22 COSA VERRÀ FUORI?

UN ANNO NUOVO, MA SARÀ VITA NUOVA? - I DETTI ANTICHI NON PREVEDEVANO PANDEMIE E ALTRE INCOGNITE DEL GENERE - LO SCORSO ANNO DA UN' ATROCE E DUPLICE SCONFITTA SI È PASSATI AD UNA SORPENDENTE OFFENSIVA, GRAZIE AI VACCINI - IN QUESTO 22 COSA VERRÀ FUORI? Ritorniamo, per un attimo, alla vigilia del 2021. Eravamo in pieno lockdown. Era la seconda ondata della pandemia. Farsi gli auguri in condizioni disastrose e senza alcuna prospettiva di uscita sembrava quasi fuor di…
Leggi Tutto »
Editoriale

IL ‘900 E I CAMBIAMENTI EPOCALI – TERMINA LA MISSIONE DEI MAESTRI DI CASA – ENTRANO IN BALLO I MAESTRI TITOLATI DELLE SCUOLE -‘ L’ AVVENTO DELL’ EURO E DELLA UE – IL TRAMONTO DI UN SISTEMA DI VITA

Il '900 è stato il secolo che ha cambiato radicalmente non solo l' Italia, ma anche tutti gli altri paesi del mondo. Straordinarie invenzioni, rivoluzioni e guerre mondiali hanno dato una spinta determinante a maggiori contatti tra i popoli e maggiori possibilità di scambi, oltre che culturali, anche di merci, di tecnologie e di vantaggiose opportunità. L'analfabetismo, nei primi decenni del secolo, era molto diffuso. Le scuole, all'inizio del secolo, erano ancora pressoché inesistenti. Qualche passo in avanti era stato…
Leggi Tutto »
Editoriale

30 – 31 – 0TTOBRE – 1 NOVEMBRE – TRE GIORNI DI GRANDE SOLIDARIETA’, DI FOLLIE DI HALLOWEEN E DI RELIGIOSITÀ PER TUTTI I SANTI – IN PIÙ LA STRAORDINARIETA’ DEL G 20 DI ROMA E IL PROSEGUIMENTO A GLASGOW DEL COP 26 CON 196 PAESI

Capitano a volte delle combinazioni felici di giorni che creano i cosiddetti ponti, in cui la prima tentazione è quella di uscire, di evadere dalla realtà quotidiana con viaggi e altre fantasiose alternative. La prima occasione di questo periodo, dopo le vacanzse estive, è stata la combinazione di un sabato cui è seguita la domenica e la successiva Festività di Tutti i Santi. Inoltre, il 31 è stata anche la ricorrenza di Halloween. Sabato, all'auditorium di San Cesareo, si è…
Leggi Tutto »
Editoriale

12 ottobre 1492 una data da ricordare

Sono 529 anni da quel 12 ottobre del 1492, quando, alle due del mattino il marinaio di vedetta, dalla coffa di vedetta gridava: "Terra! Terra! Terra!". Cristoforo Colombo era arrivato dove pensava di essere arrivato. Dopo, grazie ad Americo Vespucci, si è saputo che non erano le Indie, ma un nuovo continente. L' America. L'umanità compiva un' altra grande scoperta, un altro passo avanti nella conoscenza della nostra ancora misteriosa terra e del sistema planetario di cui facciamo parte. Gli…
Leggi Tutto »
Editoriale

POVERI NOI NELLE TEMPESTE SOLLEVATE DAI MASS MEDIA, DALLA PROPAGANDA POLITICA E DALLA SCIENZA SBRANATA DAGLI INTERESSI – POLEMICHE E PROCLAMI SUI VACCINI, GREEN PASS, TAMPONI E QUANT’ALTRO RIGUARDA LA LOTTA ALLA PANDEMIA – .SCARSA L’ ATTENZIONE AI REALI PROBLEMI DEL PAESE –

POVERI NOI NELLE TEMPESTE SOLLEVATE DAI MASS MEDIA, DALLA PROPAGANDA POLITICA E DALLA SCIENZA SBRANATA DAGLI INTERESSI - POLEMICHE E PROCLAMI SUI VACCINI, GREEN PASS, TAMPONI E QUANT'ALTRO RIGUARDA LA LOTTA ALLA PANDEMIA - .SCARSA L' ATTENZIONE AI REALI PROBLEMI DEL PAESE - Il "green pass si" e il "green pass no" è diventato un "leit motiv", la cui presa sulla gente ha innescato un acceso scontro tra favorevoli e contrari. Il nostro paese ne ha fatto una sorta dii…
Leggi Tutto »
Editoriale

Buon compleanno Antonio

Il 5 giugno il nostro Direttore e fondatore della giornale Antonio Gamboni avrebbe compiuto 80 anni, lo ricordiamo solamente con una sua caricatura opera di un altro grande collaboratore di "La Notizia" che non c'è più, Giorgio Borghesani, grande amico di Antonio. Due pilastri che ci mancano. Non aggiungiamo altre parole perché tutti conoscono già le doti umane e professionale di Antonio Gamboni e ognuno potrà auguragli un buon compleanno dedicandogli un ricordo personale. Paolo Rosicarelli
Leggi Tutto »